Archen: Storia di una Terra Oscura

...Entrai di soppiatto nella biblioteca della Scuola, che per fortuna era deserta. Cercando disperatamente un vecchio volume di Storia Celtica nello scaffale della Letteratura e Mitologia Medievale, mi capitò tra le mani una stampa che doveva essere antichissima... Era piena di polvere e le lettere nelle pagine sbiadite e accartocciate si leggevano appena. Dando una bella strofinata con un panno sporco trovato per terra, riuscii a leggere, sulla testata del libro, il titolo quasi totalmente illeggibile...in una scrittura celtica di millenni fa: "Archen: Storia di una Terra Oscura"...
Affiliati con noi! Ecco il nostro Banner: Nave da Inseguimento (Clipper) C58e3f421a5e68a84a2e5d37469ffd69 Contatta :ג.Bazzy.ג per maggiori informazioni!

    Nave da Inseguimento (Clipper)

    ג.Bazzy.ג
    ג.Bazzy.ג
    Sovrano

    Nave da Inseguimento (Clipper) Empty Nave da Inseguimento (Clipper)

    Messaggio Da ג.Bazzy.ג il Lun Giu 13, 2011 2:06 pm

    Questa nave è adattissima per gli inseguimenti del nemico e per le esplorazioni. Si tratta di una nave lunga e bassa di bordo libero, fornita di non più di 15-20 cannoni disposti sul ponte principale ed avente il ponte di coperta aperto al centro. E' una nave molto veloce, può raggiungere i 16 nodi e può stringere il vento fino a 60 gradi. Il suo utilizzo principale è per la caccia al nemico e per l'esplorazione. Le dimensioni che raggiunge sono di m 55 di lunghezza fuori tutto e m 45 alla linea di galleggiamento, e m 12 di larghezza. Oltre ai cannoni (già presenti sui vascelli) porta anche armi più leggere. Di solito vengono caricati anche tre o quattro mortai a canna corta ed inoltre dei piccoli cannoni girevoli, che vengono montati lungo le impavesate (la parte superiore delle murate) ed utilizzati nei combattimenti ravvicinati. In genere è imbarcato anche un distaccamento di fanti di Marina. Una modifica fatta all'albero di bompresso, che doveva essere maggiormente resistente, è costituita dall'aggiunta di un'asta, ad esso perpendicolare, chiamata pennaccino (o buttafuori di briglia, o delfiniera). Alle vele già presenti sugli alberi ne viene aggiunta una quarta, il controvelaccio. L'albero di mezzana viene armato con velacci e controvelacci, al di sopra della randa. La fregata ha raggiunto così, in generale, un totale di 18 vele. A quelle quadre, all'occorrenza, potevano essere aggiunte alcune vele piccole, dette "forza di vele", che consentivano di aumentare e mantenere costante la velocità del veliero.

    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


    _______________________

    Informo gli utenti che non accetto richieste o domande fatte tramite MP (a parte richieste affiliazione)

      La data/ora di oggi è Dom Mag 26, 2019 5:37 am